Archivi categoria: Ambiente

Segnalazioni ambientali: siamo partiti!

Qui avevamo introdotto la nostra nuova iniziativa finalizzata a tutelare il territorio e quindi la salute dei cittadini di Vallefoglia.

Dopo aver vissuto la bellissima esperienza della partita di beneficenza con i parlamentari 5 Stelle ad Osteria Nuova, vi raccontiamo quindi com’è andata la prima segnalazione ambientale, così che anche altri cittadini possano seguire l’esempio ed attraverso la disponibilità dei nostri portavoce possano accendere un faro sulle situazioni di degrado sparse su tutto il territorio di Vallefoglia.

Attraverso i moduli che trovate qui e qui, in data 26 Giugno ci è stata inviata una segnalazione di degrado a Colbordolo che abbiamo subito inoltrato agli organi preposti.

Il martedì seguente 30 Giugno il nostro concittadino è stato contattato dalla forestale ed in data 3 Luglio i rifiuti sono stati rimossi.

Meno di una settimana!

In un secondo momento anche i carabinieri hanno provveduto a contattare la persona che ci ha inviato la segnalazione per avere ulteriori informazioni.

Non esitate a contattarci via mail a info@movimento5stellevallefoglia.it per farci avere la vostra segnalazione!

Le segnalazioni ambientali attraverso il M5S

Uno degli errori più comuni che si commette nel parlare d’Ambiente è il dissociare la salute del nostro pianeta alla nostra in qualità di esseri umani.

Una Terra sofferente ammala anche le persone che la vivono.

E’ per questo motivo che poniamo la salute dell’ambiente in cui viviamo allo stesso livello di quella dei cittadini, perché sono sostanzialmente la stessa cosa.

A seguito della nostra indagine sulla situazione di Pontevecchio, abbiamo riscontrato una buona sensibilità dei cittadini e per far sì che questi potessero partecipare attivamente alla vita del Comune, abbiamo portato all’ultimo consiglio comunale una mozione affinché venisse istituito un modulo per segnalare via web le varie situazioni critiche presenti nel nostro territorio.

Non abbiamo inventato assolutamente nulla, abbiamo solo riportato un metodo efficace usato in tantissimi comuni sparsi per il nostro Paese.

La nostra proposta è stata bocciata dalla maggioranza che ha ritenuto un “eccesso di burocratizzazione” quando con una telefonata si può raggiungere l’assessore competente.

Temiamo che le motivazioni sia ben diverse.

Fare una segnalazione significa registrarla, prenderla in carico ed avere una fotografia chiara e trasparente della situazione.

Significa anche valutare la rapidità e l’efficienza nella risoluzione dei problemi.

A fronte di quanto riscontrato in Consiglio Comunale abbiamo allora deciso di mettere a disposizione il nostro sito ed i nostri due portavoce per recepire ed inviare le segnalazioni ambientali tramite PEC agli organi competenti monitorandone lo stato.

E’ arrivato quindi il vostro momento!

Se volete segnalare una situazione di degrado cliccate nelle due immagini sottostanti, compilate i moduli ed inviateli alla nostra mail info@movimento5stellevallefoglia.it

Allegato Modulo Esposto Generale-1 allegato Modulo Esposto Generale-2

Non esitate a contattarci per avere ulteriori informazioni.

251 kg di eternit a Pontevecchio

Siamo finalmente venuti in possesso degli atti relativi alle comunicazioni intercorse tra il Comune di Vallefoglia e gli enti preposti.

Dalle comunicazioni emerge che il Comune ha inoltrato in data 17/03/2015 il nostro esposto a Marche Multiservizi, la quale ha provveduto ad inviare un resoconto in data 23/04/2015 riguardo le operazioni di pulizia ad intervento concluso.

Nel dettaglio registriamo che MMS ha raccolto:

  • n°1 televisore
  • n°1 frigorifero
  • pezzi di legno vari
  • gomme
  • contenitori di plastica
  • n°1 triciclo

Oltre a quanto sopra MMS ha recuperato ben 251 kg di onduline di cemento-eternit!

Diapositiva12

Questo dato da solo attesta che non ci eravamo assolutamente sbagliati sulla serietà e l’importanza del problema che abbiamo posto durante la conferenza stampa a Pontevecchio.

Un altro ente interpellato dal Comune a seguito della nostra segnalazione è stata la Polizia Municipale, contattata dal Comune per eseguire un sopralluogo avvenuto in data 24 Marzo 2015.

Mentre con l’ausilio della Polizia Municipale ed il servizio a pagamento di MMS si è ottenuta la rimozione dei rifiuti visibili (non sappiamo esattamente cosa ci sia ancora sotto terra…), con ARPAM siamo in una fase di stallo.

Qui di seguito la lettera inviata in data 20/03/2015 dal Comune via PEC ad ARPAM:

OGGETTO: rifiuti abbandonati nei terreni adiacenti la strada Talacchio Pontevecchio nel comune di Vallefoglia.
Facendo seguito a quanto comunicato con nota prot. n.5576 del 17/03/2015 con la presente si richiede di attivarsi al fine di verificare la natura e la tipologia dei rifiuti abbandonati a se conseguentemente sia necessario adottare provvedimenti urgenti contingibile a tutela della salute e sicurezza pubblica, preventivamente al loro smaltimento.
Sicuri di un Vostro riscontro, si porgono i più distinti saluti.

ARPAM, da quanto sappiamo, non ha ancora effettuato rilevamenti e la cosa ci preoccupa molto.

Ci preoccupa ancor di più il fatto che nella mail inoltrata dal Comune non viene menzionato il “percolato” ma si parla genericamente di “rifiuti”.

Questo può aver, pur sempre ingiustificatamente, dato l’impressione ad ARPAM di non dover agire con massima urgenza.

CONSIDERAZIONI:

  1. Marche Multiservizi ha interessi diretti ad intervenire quando la s’interpella in quanto questo tipo di servizio è un extra che paghiamo tutti noi cittadini. Al momento non sappiamo a quanto ammonti il costo per la collettività, ma di certo non è gratis! Il M5S mette la salute dei cittadini davanti a tutto, anche ai costi da sostenere, quindi non faremo alcun tipo di valutazione economica se a pagarne il conto è la salute delle persone.
    Desideriamo rassicurare i nostri concittadini informandoli che ci stiamo organizzando per tornare sul posto e valutare se ci sono altre situazioni ambientali da sanare.
  2. ARPAM, che dovrebbe essere una sorta di pronto intervento in casi come questo, sta tergiversando in quanto ad oggi non ha fornito ancora nessuna risposta al Comune.
    Suggeriamo con forza al Sindaco di ritagliarsi del tempo da dedicare a questo problema e, tra le varie lettere propagandistiche inviate a ministri, sottosegretari, Presidenti del Consiglio, Presidenti della Repubblica, etc. chiediamo di sollecitare quanto prima ARPAM per avere una risposta su Pontevecchio.

L’efficacia la misureremo sui fatti e non su risposte di circostanza.

Pontevecchio: la risposta alla nostra interrogazione

Prot_Par 0010630 del 12-05-2015 - Documento_Pagina_1

Sbigottiti, come noi anche i cittadini di Pontevecchio e non solo…

13 righe di risposta, si fa per dire, ad un’interrogazione dai contenuni serissimi, che toccano la salute di tutti, visto che stiamo parlando di un fiume che attraversa tutta la nostra comunità.

Tredici righe (poco più di una riga al giorno nei trenta previsti da regolamento) per rispondere poi senza informazioni che rassicurano i cittadini.

Andiamo a leggere assieme a voi il contenuto della lettera firmata dal Sindaco Ucchielli ed Assessore Calzolari.

Sorvoliamo sugli errori di scrittura ed andiamo dritti al punto più importante.

La lettera termina con:

“E’ ovvio poi che tutta l’area di Pontevecchio riveste un importanza primaria nell’ambito della programmazione turistico ambientale dell’amministrazione comunale (…).”

Se per “le importanze primarie” l’attenzione dimostrata poi è questa, per quelle secondarie siamo davvero messi male…

Effettivamente basterebbe recarsi nel Monte di Colbordolo per vedere come viene violentata quella frazione da continui scarichi di rifiuti, anche di grandi dimensioni.

Proprio poche ore fa siamo di nuovo andati a vedere lo stato di pulizia della zona di Pontevecchio.
L’erba alta copre i rifiuti, che sono ancora tutti lì quindi ciò che riporta questa lettera non corrisponde a verità, e tutto ciò è di una gravità inaudita.

  • ARPAM ha fatto le analisi?
  • Se si quando?
  • E che risultato hanno dato?

Queste sono solo una parte delle domande che i cittadini si pongono con preoccupazione e che porteremo avanti con la massima determinazione.

Rimanete sintonizzati per ulteriori aggiornamenti!

Crediamo nel buon esempio

Crediamo nel buon esempio.

Ricci Pontevecchio m5s

Emmanuele Ricci – portavoce in Consiglio Comunale

Per questo motivo i due nostri portavoce in consiglio comunale, Cristian Zaffini ed Emmanuele Ricci, hanno accompagnato alcuni di noi attivisti in una passeggiata di pulizia a Pontevecchio.

Zaffini Pontevecchio m5s

Cristian Zaffini – portavoce in Consiglio Comunale

Qualcosa di concreto ma soprattutto di grande valore simbolico sotto diversi punti di vista.

Pontevecchio è un piccolo polmone verde del nostro Comune, è abbandonato a se stesso.
Abbiamo segnalato alle autorità assieme ad altri gruppi 5 stelle locali lo stato di degrado e parallelamente abbiamo chiesto, attraverso i mezzi che abbiamo come opposizione, un aggiornamento al Sindaco ed all’Assessore di competenza.

Ancora nessuna risposta…

Ci prendiamo cura del territorio, anche nelle zone meno trafficate e non ci limitiamo a rimanere nelle stanze del Comune ma ci spendiamo attivamente nel FARE le cose.

Una mail PEC agli organi competenti, voglia di fare ed alcuni bambini attorno a noi.

Ve l’abbiamo detto, crediamo nel buon esempio.

‪#‎earthday2015‬
‪#‎pontevecchioaspettaunarisposta‬

La Casa dell’Acqua

Il progetto che abbiamo sottoposto al Consiglio Comunale a Novembre scorso sta giungendo finalmente alla fase operativa.

E’ stato infatti pubblicato la scorsa settimana il bando pubblico che trovate cliccando nelle immagini qui sotto.

Casa dell'acqua vallefoglia m5s


Casa dell'acqua vallefoglia

Qui trovate la delibera di giunta n°19.

Continueremo a seguire passo-passo questo progetto fino alla sua installazione.

Divulgate la notizia!

 

Pontevecchio

Nell’Agosto 2014 abbiamo segnalato una situazione di pericolo nei pressi di Pontevecchio come testimonia il commento di Emmanuele Ricci qui sotto (cliccate nell’immagine per raggiungere il post pubblico).

Stefano Gattoni Pontevecchio Vallefoglia

Siamo andati a verificare la situazione assieme a comuni cittadini locali ed abbiamo deciso di fare un esposto che sarà illustrato nella conferenza stampa di stamattina a Pontevecchio.

Oggetto dell’esposto:

Abbandono di rifiuti speciali lungo un esteso tratto di via Pontevecchio nel Comune di Vallefoglia (PU)

Sottoscritto da:

Emmanuele Ricci
Consigliere comunale di Vallefoglia

Cristian Zaffini
Consigliere comunale di Vallefoglia

Andrea Cecconi
Deputato della Repubblica

Enrico Bacchini
Consigliere comunale di Tavullia

Fabio Banini
Consigliere comunale di Tavullia

Cinzia Ferri
Sindaco di Montelabbate

Nicola Magi
Vice-Sindaco di Montelabbate

Luca Faroni
Assessore di Montelabbate

Emanuele Damiani
Assessore di Montelabbate

Marianna Galeazzi
Assessore di Montelabbate

Moira Righi
Consigliere comunale di Montelabbate

Ramona Penserini
Consigliere comunale di Montelabbate

Christian Sabattini
Consigliere comunale di Montelabbate

Fabrizio Pazzaglia
Consigliere comunale di Pesaro

Edda Bassi
Consigliere comunale di Pesaro

Federico Alessandrini
Consigliere comunale di Pesaro

Silvia D’Emidio
Consigliere comunale di Pesaro

Francesca Remedi
Consigliere comunale di Pesaro

Emilia Forti
Consigliere comunale di Urbino

Hadar Omiccioli
Consigliere comunale di Fano

Roberta Ansuini
Consigliere comunale di Fano

Marta Ruggeri
Consigliere comunale di Fano

Piergiorgio Fabbri

Rossella Accoto

Mirko Ballerini

Alessandro Cascini

Henry Domenico Durante

Francesca Frau

Francesca Frenquellucci